Palme sulla passeggiata del molo e presto anche essenze mediterranee PDF Stampa E-mail
Carrara news
Lunedì 06 Giugno 2011 10:45

Dopo il passaggio di competenze dall'Autorità portuale al Comune e quindi ad Amia, della gestione delle aree verdi della passeggiata sul molo, l'azienda ha sostituito le piante di bagolaro, con palme «che sono assolutamente più adatte alla vicinanza del mare». Il presidente Gianenrico Spediacci sostiene che «la passeggiata sul molo è sempre più uno dei simboli e dei punti di riferimento non solo per i carraresi ma anche per turisti e forestieri. In questi anni da parte dell'amministrazione e dell'azienda sono stati molti gli investimenti per abbellire la passeggiata e la vicina spiaggia. In questo percorso si inerisce la scelta di collocare le nuove palme che danno al molo sicuramente un qualcosa in più che durerà negli anni».  Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore Lucia Venuti, «non solo perché Amia ha dimostrato ancora una volta le grandi capacità professionali e tecniche del settore verde e arredo urbano, sempre più calato nel tessuto cittadino e indispensabile per il progresso del patrimonio verde di Carrara, ma anche perché il progetto della palme è stato pensato prevedendo la collocazione in ambiente più adatto dei bagolari rimossi dal molo. Inoltre - aggiunge la Venuti - la piantumazione delle palme è comunque l'inizio della completa riqualificazione della passeggiata. Prossimamente si provvederà al ripristino dell'impianto d'irrigazione e alla messa a dimora di una siepe ornamentale e di essenze mediterranee».

 
Copyright © Avenza sul web
Designed by Ambros
Copyright © 2018 Avenza sul web. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.